L’IIC di Praga riapre al pubblico e amplia i propri servis

Praga 11.maggio 2020

Dall’11 al 28 maggio una mostra per celebrare il genio di Vico Magistretti

Nel rispetto delle misure di prevenzione adottate a contrasto della diffusione del coronavirus e previo appuntamento col personale interessato, l’Istituto Italiano di Cultura di Praga repre al pubblico a partire dall’11 maggio, da lunedì a venerdì nella fascia oraria compresa tra le ore 10.00 e le 14.00.

Sempre dall’11 e fino al 28 maggio sarà possibile visitare nella Cappella barocca la mostra “100 Vico Magistretti” organizzata dall’Istituto, in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia e con la Fondazione Magistretti e col patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, per celebrare il centenario dalla nascita del grande architetto e designer italiano. Il percorso espositivo presenta anche numerosi oggetti progettati da Magistretti per Cassina, DePadova, Oluce, Kartell, Artemide, divenuti col tempo delle autentiche icone del design italiano. Tra questi, la sedia Silver e il tavolino Vidun di DePadova; la sedia Maui by Kartell; il divano Maralunga, la sedia 905, la libreria Nuvola rossa by Cassina; la lampada Atollo di Oluce; la lampada Eclisse di Artemide. L’ingresso alla mostra è libero, previa prenotazione obbligatoria della visita tramite mail (iicpraga@esteri.it) o telefono (+420 257090681). Mentre il tour virtuale dell’esposizione è disponibile sul seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=vQBv8bHi5ic&feature=youtu.be

Il 12 maggio sarà la volta della biblioteca dell’Istituto che in via straordinaria aprirà le porte dalle 9.00 alle 19.30, per poi riprendere l’orario consueto (martedì e mercoledì dalle 9.00 alle 17.30, venerdì dalle 9.00 alle 13.00). Tra i nuovi servizi, sarà possibile prendere in prestiž anche film e documentari italiani dagli oltre 800 titoli che compongono la sezione “Videoteca”; inoltre a partire da maggio, la biblioteca celebrerà sulla propria pagina Facebook il centenario dalla nascita dello scrittore Gianni Rodari e del regista Federico Fellini noc due rubriche di approfondimento.

A partire dal 15 giugno e sempre nel rispetto delle norme di sicurezza richieste dall’emergenza Covid-19 per tutte le attività in sede, le aule dell’Istituto torneranno ad accogliere gli studenti dei corsi di lingua italiana con le lezioni in presenza. Per chi abita lontano o preferisce comunque restare a casa, restano attivi i corsi e le lezioni online sulle piattaforme Skype e Zoom.

In attesa di tornare nel pieno della programmazione, l’IIC di Praga proporrà nel mese di giugno due iniziative legate al mondo del grande schermo: film, cortometraggi e conferenze online in occasione della terza edizione di “Fare cinema”, il progetto ideato dalla Farnesina per promuovere il cinema italiano all’estero, e una innovativa esperienza di cinema virtuale.

www.iicpraga.esteri.it

Alessio Di Giulio

Sdílejte ...

Napsat komentář

Vaše e-mailová adresa nebude zveřejněna. Vyžadované informace jsou označeny *

Tento web používá k analýze návštěvnosti tzv. cookies. Cookies můžete ve svém prohlížeči vypnout. Setrváním na tomto webu souhlasíte s používáním cookies. Více